Spedizione gratuita da €79,90

burrolatte in polvereuova fresche

Brioche classica con uova, burro e latte

Brioche classica con uova, burro e latte

Proporzione per 8 brioche

Ingredienti:

POLVERI:

  • 300g Amido di mais
  • 50g Amido di tapioca
  • 50g Farina di riso integrale
  • 100g Zucchero semolato
  • 10g Latte in polvere (anche senza lattosio)
  • 60g ANGEL MIX
  • 3g Xantano
  • 4g Sale
  • 25g Lievito fresco

LIQUIDI:

  • 160g Uova fresche (3 uova medie)
  • 220g Acqua fredda
  • 30g Olio di semi di girasole

PER RIFINIRE:

  • 50g Burro a temperatura ambiente (o Margarina)

Procedimento:

Riunire tutte le "polveri" nella ciotola dell'impastatrice e avviarla a bassa velocità con il gancio.

Versare a filo i "liquidi" e continuare a lavorare per una decina di minuti, passando a velocità medio alta e pulendo, di tanto in tanto e a macchina ferma, i lati della ciotola usando una spatola e riportando l'impasto al centro.
In ultimo aggiungere il burro o la margarina e continuare a lavorare fino ad ottenere un composto liscio, omogeneo e sodo.

Trasferire l'impasto sul tavolo cosparso di amido di mais o amido di riso, lavorarlo brevemente con le mani e formare un filone di 40cm. Suddividere il filone in 8 pezzi da 5cm ciascuno e lavorare ogni pezzo tra le mani fino ad ottenere la forma desiderata, e disporre le brioche così ottenute su una teglia foderata di carta da forno.

Ungere leggermente la superficie con olio o spray antiaderente e coprire con un foglio di plastica. Mettere a lievitare fino ad un abbondante raddoppio  (temperatura ideale di lievitazione 38°/40°C per 80 minuti circa), dopodiché pennellare la brioche con uovo sbattuto oppure burro di cacao sciolto.

Cuocere in forno preriscaldato a 170°C per 17 minuti (adeguare tempo e temperatura in caso si siano preferiti altre forme o grandezze).

Sfornare e mettere a raffreddare. E' possibile surgelare il prodotto fino a 45 giorni dalla data di produzione. E' possibile surgelare le brioche prima della fase di lievitazione, per poi scongelarle e lasciarle stemperare in frigorifero e procedere con la fase di lievitazione e cottura come descritto in precedenza.

Note:

Il prodotto finale è una brioche classica, dal ricco sapore di uova, burro e latte. E' possibile sostituire i vari ingredienti con i relativi descritti nella ricetta per ottenere un prodotto senza lattosio e senza latticini.

E' possibile usare aumentare la quantità di burro per ottenere una brioche ancora più ricca, ma rischia di diventare stucchevole al palato e pesante per la digestione.

Il prodotto - nonostante abbia una spiccata nota dolce - è utilizzabile anche per piatti salati o come Bun per hamburger più ricco e sodo, dalla texture più tenace ma pur sempre morbida al morso.

E' possibile surgelare il prodotto finito, e scongelarlo e rigenerarlo in base alle proprie necessità.

Si può aumentare del 20% la quantità di zucchero, usando anche zucchero di canna per un gusto ed un colore più intenso. Oppure diminuire la quantità di zucchero e aumentare leggermente quella di sale (6g) per un prodotto finale ideale per gastronomia salata (pan brioche, panettoncino salato, ecc.)

Questa come le altre, come ci piace ricordare sempre, è una 'ricetta base', sta poi alla fantasia ed al talento dell'operatore apportare le necessarie modifiche per trasformarla in una preparazione unica: l'aggiunta di semi vari, o cannella, o gocce di cioccolato, ecc. può portare alla creazione di buns saporiti, pan gocciole, maritozzi, brioche col tuppo, Challah Bread, ecc.ecc.

La fibra di inulina
  • scritto da Angel Food

La fibra di inulina

Continua a leggere

International Day for Celiac Awarness, glutenfree, wheat free, Angel Food, Angel Mix
  • scritto da Angel Food

La Giornata Internazionale della Celiachia

Continua a leggere

La fibra di patate
  • scritto da Angel Food

La fibra di patate

Continua a leggere